Sincronizzare i contatti locali di iOS 9 con Lotus Traveler 9.0.1.9

La nuova versione del traveler aggiunge la possibilità di visualizzare i contatti sincronizzati con la propria casella aziendale anche con l’applicazione locale “contatti” di iOS.

Questa funzione è stata aggiunta perchè in molti casi gli utenti avevano la necessità di utilizzarla per avere una maggiore personalizzazione dei contatti e per condividerli anche con altre applicazioni installate.

Per renderla attiva oltre all’aggiornamento del server all’ultima versione 9.0.1.9 ed al requisito della versione 9 o superiore di iOS serve verificare che nel proprio file notes.ini del server Domino sia presente questa chiave:
NTS_IBM_IOS_LOCAL_CONTACTS_SYNC=true

Se manca dalla console del server utilizzate il comando:
set config NTS_IBM_IOS_LOCAL_CONTACTS_SYNC=true

Al primo riavvio del servizio Traveler sui device Apple verrà richiesta l’autorizzazione ad accedere ai contatti locali e serve ovviamente accettare la proposta.

Nuova versione 7 di Google Hangouts per Android

Ecco cosa c’è di nuovo:

– notifica del nuovo messaggio con possibilità di risposta rapida
– si può creare un’icona sulla pagina che rimanda direttamente ad un contatto o ad un gruppo per inviare rapidamente un nuovo messaggio
– l’interfaccia cambia da Holo a Material
– il colore del carattere se nero viene ottimizzato in presenza di uno sfondo scuro

La nuova versione 7 sarà a breve disponibile come aggiornamento sul Market, per installare immediatamente l’update si può utilizzare l’apk presente su https://www.apkmirror.com

Come recuperare le password delle WiFi che abbiamo salvato

Capita spesso di inserire una password di una rete wifi e poi non ricordarsela più, in Windows abbiamo a disposizione un comando che permette di visualizzarle.

La procedura è molto semplice, si apre una schermata “dos”, più comunemente “prompt dei comandi” in modalità amministratore.
Il primo comando visualizza la lista delle connessioni di rete WiFi che abbiamo salvato:
netsh wlan show profile
Una volta ottenuta la lista il secondo comando invece permette di visualizzare i dati della connessione che ci interessa:
netsh wlan show profile name=(nome della rete) key=clear

Compariranno diverse righe di testo, nella sezione impostazioni di sicurezza sarà possibile visualizzare la chiave.

Kingston MobileLite Wireless G2

Tablet e smartphone offrono sempre più possibilità, si può fare un po’ di tutto, ma una delle funzionalità più basilari e tra le più utili resta sempre quella di utilizzarli come media player.

Per buona parte dei device l’espandibilità tramite memorie MicroSD è la soluzione ideale ma non per tutti è così, ad esempio per il mondo Apple tra cui l’iPad che utilizzo come tablet.

Viaggio spesso e così mi viene comodo portarmi qualche film o video su disco da vedere durante i voli, sul cellulare non ho problemi di spazio ma sul tablet si, i 16gb non espandibili sono davvero pochi..

Ho così cercato una soluzione alternativa e tra le varie possibilità ho scelto il device di Kingston nella seconda versione, il MobileLite G2.
Questo piccolo apparecchio sta nel palmo di una mano ed offre diverse funzionalità tra cui la distribuzione di una rete WiFi condividendo un accesso internet via cavo o tramite una chiavetta usb 3G oppure la ricarica di un device utilizzando la propria batteria interna oppure ciò che più mi serviva, la distribuzione di contenuti audio e video in WiFi, indispensabile perchè Apple non prevede la (basilare) possibilità di utilizzare file direttamente da una memoria usb ma solo con protocolli di rete Smb o Dlna..

A questo “hub” si possono collegare periferiche usb come dischi esterni o chiavette oppure memorie Sd (o MicroSd con l’adattatore incluso), queste poi sono visualizzate nell’applicazione installabile gratuitamente su iOs e Android (utile anche per la configurazione iniziale del dispositivo).

Un aspetto altrettanto interessante è che supporta condivisioni multiple, contemporaneamente quindi dispositivi diversi possono vedere video diversi.. Ho fatto una prova da cellulare e tablet aprendo 2 video in fullHD girati con la ActionCam tramite la rete WiFi .

Passiamo alla qualità del servizio, su Android i contenuti sono sempre fluidi e si possono consultare velocemente anche con l’applicazione MobileLite, su iOs questa stessa applicazione fa un po’ fatica.. Con video di grandi dimensioni o di risoluzione elevata va un po’ a scatti, problema risolto facilmente con l’installazione di altre applicazioni come VLC.

Il giudizio nel complesso è molto positivo, il costo del device è contenuto, circa 30/40 euro e le possibilità di utilizzo sono davvero molte.
Se avete qualche domanda in merito utilizzate i commenti ;)

Plex, ora disponibile gratuitamente anche su Playstation

Il client lo era già da tempo ma poteva funzionare solamente se associato ad un abbonamento premium di Plex.

Per quanto mi riguarda e penso anche per molti altri casi la versione premium non è indispensabile, anzi probabilmente inutile, oltre al fatto che il prezzo non è proprio economico.

Per questo motivo avevo accantonato il client Playstation ed utilizzato quello per iOS e Android, collegati alla TV tramite dei dispositivi Chromecast.

Nelle news di Plex ho letto che ora anche i client su console sono stati esclusi dal vincolo premium e quindi gratuiti, questo rende Plex ancora più performance e conferma la mia preferenza.

Gestione delle festività nel calendario di Lotus Notes

Importare le festività è un’azione comune nei calendari degli utenti, si può ovviamente fare un po’ con tutti i sistemi di posta.

Vediamo allora come procedere con il client Lotus Notes; è un’operazione semplice, si accede al proprio calendario e dal menu “altro” > “importa festività” > e si seleziona lo Stato di appartenenza.

Questa operazione però a volte non funziona (vengono importate delle ricorrenze ma non si vedono nel calendario), se è il vostro caso bisogna contattare l’amministratore del servizio Domino ed avvisarlo che vanno aggiornate le festività.

Le festività nella Domino Directory vengono ereditate dal modello, in caso di installazioni precedenti le date delle festività sono “scadute”, di default vengono visualizzate dal 1999 per 10 anni; per aggiornarle quindi basta seguire questa procedura:
– eliminare tutte le festività presenti nella Names (vista Configuration > Miscellaneous > Holidays)
– avviare l’agente dal menu Actions > Import Holidays from template
– replicare la Names su tutti gli altri server se presenti
– rifare l’importazione delle festività sui pc

Installazione dizionari aggiuntivi per il client IBM Notes 9.0.1

Per abilitare il controllo ortografico su altre lingue diverse da quella di installazione del client si possono seguire questi semplici passaggi.

  1. Scaricare dal sito IBM Software download & media access il file “IBM Notes XTAF Dictionaries V9.0 for Windows Multilingual (CIF0EML)” ed estrarlo in una cartella del pc.
  2. Verificare che il client (versione standard con interfaccia Eclipse) sia abilitato alla installazione di nuove applicazioni.
    Per questo passaggio cliccare sul menu File > Applicazione > Installa.
    Se questo menu non è presente occorre chiudere il client e modificare il file “plugin_customizations.ini” che si trova nella cartella “\Notes\framework\rcp“.
    Inserire questa riga nel file: “com.ibm.notes.branding/enable.update.ui=true” poi salvare il file e riaprire il client Notes.
  3. Cliccare sul menu File > Applicazione > Installa e su “Add Zip/Jar Location” e sfogliare le cartelle fino al file della lingua che si vuole aggiungere, verrà poi proposto di riavviare il client.
  4. Alla riapertura del client verificare che la lingua sia aggiunta correttamente dal menu “File > Preferenze > Controllo ortografico”.

Vendo casco integrale Nolan X-Lite X-901 Replica Carlos Checa (100 Euro)

80237022577712[1]80237022571570[1]
Come da titolo vendo questo casco per inutilizzo.
le condizioni come potete vedere dalle immagini sono ottime.
E’ un caso di ottimo livello, anche il prezzo di acquisto era ben più alto..
Materiale composite fiber, taglia L, peso 1580 gr.
Mai caduto, non presenta colpi o graffi.
L’interno è perfetto, confortevole e rifinito molto bene, laccetti imbottiti e non consumati.
Usato poco per cambio di moto..
E’ possibile anche la visione e il ritiro a mano per chi è in zona Varese.
Il prezzo è trattabile se davvero interessati..
Per altre immagini contattatemi :)

 

Addebito dati all’estero sul conto telefonico anche se si ha bloccato il roaming sul telefono

Ecco quello che mi è capitato, ho notato un calo di 3 euro sul credito e sul sito dell’operatore (in questo caso TIM) ho cercato un riscontro per capirne il motivo; avendo una formula forfait mensile di solito il credito non scende mai.

Dal sito TIM non risultava nulla quindi ho chiamato il servizio clienti, rapido controllo sul tabulato e risulta una connessione dati all’estero, da parte mia il roaming è sempre disattivato tranne quando acquisto il pacchetto estero per lavoro o ferie, questo però non basta.

Avendo una linea 4G attiva sulla sim ora bisogna ricordarsi di togliere anche la connessione LTE perché il solo blocco dati in roaming non esclude appunto il collegamento 4G.

Di questo i clienti non vengono certamente informati quindi facciamolo tra di noi.

Un blog che raccoglie informazioni in ambito tecnologia e informatica, fotografia e viaggi, errori e soluzioni utili nella vita di un IT, smartphone, news varie selezionate dal web…

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 105 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: