Fino ad oggi per avere le notifiche Push anche per le applicazioni Gmail (posta, calendario, contatti) erano necessari software di terze parti a pagamento, ora è possibile abilitare nativamente questo servizio configurando un nuovo account del tipo "Exchange" e selezionando quali applicazioni si desiderano sincronizzare.
E' sempre consigliabile un backup dei propri dati prima di cominciare la prima sincronizzazione.

Tutti i (semplici) passi necessari per la configurazione del nuovo account li trovate qui:
http://www.google.com/support/mobile/bin/answer.py?answer=138740&topic=14252