La desktop dock del Nexus One (disponibile sullo store a 45$, circa 32€) si differenzia da una normale dock per una integrazione “attiva” con il telefono.
Quando si appoggia (nessun connettore, solo un contatto) il telefono sulla base si attiva immediatamente una funzionalità desktop che consiste in una schermata che contiene l’orologio, il meteo, alcuni link diretti alla home, alla musica, alle immagini (che possono scorrere come su una cornice digitale), si attiva anche una modalità notturna che prevede il solo orario con il riepilogo della data e dell’orario della prossima sveglia (se impostata) con il fondo nero.
Oltre a queste funzionalità la più interessante, anche se poco documentata, è la connettività bluetooth.
Quando si collega il telefono alla base viene attivato in automatico il pairing della dock e nelle impostazioni del Nexus compare un menu di attivazione delle funzionalità musicali.
Collegando la dock ad un sistema audio esterno tramite il cavo RCA contenuto nella confezione (ottima fattura, contatti dorati) si può ascoltare in modalita’ wireless sfruttando la connettività bluetooth.

Link alle (poche) specifiche dichiarate:
http://www.google.com/phone/static/en_US-nexusone_tech_specs.html