Premessa, Windows 8 Upgrade prevede il possesso di una regolare licenza di Windows (XP o superiore) è necessario quindi rispettare le regole del contratto per mantenere la legalità della licenza.

Per risparmiare spazio disco e tempo nell’installazione del proprio pc è possibile però saltare un passaggio, se si prova ad attivare un’installazione di 8 senza prima aver installato un altro sistema si incorre nell’errore che il codice di aggiornamento non può essere utilizzato su una versione pulita.

Si può quindi seguire questa semplice guida per ovviare a questo inconveniente:

  1. aprire regedit premendo Windows-Q, digitando regedit e selezionando il risultato appropriato dall’elenco visualizzato sulla sinistra
  2. aprire la chiave HKEY_LOCAL_MACHINE/Software/Microsoft/Windows/CurrentVersion/Setup/OOBE/
  3. cambiare il valore di MediaBootInstall da 1 a 0
  4. tornare alla schermata iniziale e digitare cmd
  5. fare clic destro sul Prompt dei comandi e scegliere di eseguirlo come amministratore
  6. digitare slmgr /rearm sulla riga di comando e premere Invio
  7. riavviare Windows
  8. eseguire l’utility di attivazione ed immettere il codice product key ottenuto in fase di acquisto per attivare Windows

Se vi occorre cambiare il codice productkey usato in fase di installazione dal prompt dei comandi (cmd) digitare “slui 3