Il software di backup HP Dataprotector nelle versioni 6 e 7 utilizza una struttura di database che aumenta nel tempo e lo spazio occupato è difficilmente gestibile.

Dall’applicazione di gestione è possibile aumentare le dimensioni dello spazio disponibile aggiungendo dei files che possono anche trovarsi in dischi differenti da quello dove è installato il software.

In quello che ho utilizzato l’errore “[138:717] Tablespace “xxx.dat”is running out of space” si riferiva al file “fnames.dat“.

Per risolvere questo problema si possono percorrere diverse strade. Inizialmente va verificata la dimensione attuale sommando tutte le parti dei files *.dat, il limite previsto dall’applicazione è di 32GB.
Si può aumentare lo spazio massimo modificando un valore nel file di configurazione “C:\Program Files\OmniBack\Config\Server\Options\global” (si può editare con notepad) e cercare la chiave “DbFnamesDatLimit=xx” aumentando così la dimensione massima da 32 a 48.
Oltre alla dimensione massima si può intervenire sul db attuale liberando dello spazio non più necessario con un comando di “purge“, prima va controllato nel monitor che non ci siano backup o restore in corso, poi dal prompt dei comandi vanno utilizzati questi due comandi:
1) omnirpt -report db_purge_preview
2) omnidbutil -purge -filenames -force