Per abilitare il controllo ortografico su altre lingue diverse da quella di installazione del client si possono seguire questi semplici passaggi.

  1. Scaricare dal sito IBM Software download & media access il file “IBM Notes XTAF Dictionaries V9.0 for Windows Multilingual (CIF0EML)” ed estrarlo in una cartella del pc.
  2. Verificare che il client (versione standard con interfaccia Eclipse) sia abilitato alla installazione di nuove applicazioni.
    Per questo passaggio cliccare sul menu File > Applicazione > Installa.
    Se questo menu non è presente occorre chiudere il client e modificare il file “plugin_customizations.ini” che si trova nella cartella “\Notes\framework\rcp“.
    Inserire questa riga nel file: “com.ibm.notes.branding/enable.update.ui=true” poi salvare il file e riaprire il client Notes.
  3. Cliccare sul menu File > Applicazione > Installa e su “Add Zip/Jar Location” e sfogliare le cartelle fino al file della lingua che si vuole aggiungere, verrà poi proposto di riavviare il client.
  4. Alla riapertura del client verificare che la lingua sia aggiunta correttamente dal menu “File > Preferenze > Controllo ortografico”.