Android, App per Android, Apple iOS, Auto, Manuali e Guide, MediaCenter, Navigatori GPS

Sostituzione autoradio sulla Smart 451

Avevo fatto installare in fase di acquisto una autoradio Pioneer doppio din in sostituzione dell’originale Smart.

Ora ho acquistato una nuova Kenwood DMX7017BTS perché volevo migliorare l’estetica con un monitor a schermo pieno ed approfittare di nuove funzionalità come Android Auto, Spotify e video.

L’installazione è stata semplice, alla portata di tutti.

Si inizia estraendo a pressione la bottoniera che si trova sotto l’autoradio.

Qui al centro si può vedere una vite a torx, una volta svitata si può estrarre anche la cornice esterna, sempre a pressione, con un po’ di attenzione per evitare di rovinare i contatti.

Una volta liberata questa area saranno visibili altre 4 torx della stessa misura con cui si potrà estrarre l’autoradio.

Il connettore era già standard iso per cui il collegamento è immediato.

Ho dovuto sostituire il microfono che avevo già in auto con il nuovo perché tra due marche differenti (ovviamente) non poteva essere standard..

Per questo modello ho dovuto installare in aggiunta un ricevitore GPS (in dotazione) e collegare il cavo al contatto del freno a mano.

Per quanto riguarda il collegamento del contatto del freno a mano è indispensabile per due motivi, il primo è poter utilizzare Android Auto, per la prima connessione con il cellulare pretende che l’auto sia ferma (non basta il segnale GPS), il secondo è poter visualizzare i video sul monitor (funzionano solo se l’auto è ferma).

Nel mio caso non ho passato il cavo nella tappezzeria per collegare il freno a mano, ho utilizzato una via più rapida, ho spelato una piccola porzione del cavo nero (massa) dal connettore iso dell’alimentazione ed ho fissato insieme il cavo “brake” (per assicurarlo meglio ho utilizzato del nastro isolante), nel rispetto delle norme ovviamente non mi metterei a guardare un film in viaggio ma mi è utile per collegare il cellulare velocemente.

A questo punto ho inserito la chiave e l’autoradio si è accesa, un controllo veloce alle varie funzionalità prima di procedere con il fissaggio delle 4 viti.

Successivamente va inserita dal basso la cornice esterna ed avvitata con la 5a vite sotto la bottoniera.

La bottoniera si rimette a pressione ed il lavoro è completato.

Nel prossimo articolo vi mostrerò qualche funzione di Android Auto.

Android, App per Android, Google, Google Play, Market Android

Ancora news da Google, è arrivato “Allo” 

Una nuova piattaforma di messaging, in stile Whatsapp per intenderci. 

Allo è ufficialmente in fase di prenotazione, ci si può mettere in lista dal Play Store di Google, oppure, scegliere la via ufficiosa, scaricare l’apk da Apkmirror ed installarlo subito, è disponibile una release candidate ma sempra funzionare bene anche se non è ancora localizzata in lingua italiana. 

http://www.apkmirror.com/apk/google-inc/allo-by-google/
La fase di installazione è breve, scaricare il file, eseguirlo e confermare l’accesso ai messaggi, alla fotocamera, alla localizzazione. 

Si carica o scatta la propria immagine di profilo ed il proprio nome. 

Ecco come si presenta la schermata principale. 

Una delle novità introdotte è un bot che risponde alle proprie domande in stile Google Now ma partendo da richieste fatte via chat. 

Introducing Google Allo, a smart messaging app that helps you say more and do more. Express yourself better with stickers, doodles, and HUGE emojis & text. Allo brings you the Google Assistant, preview edition. 

Android, App per Android, Apple iOS, Google, Google Play, Market Android, News

Una novità da Google, Trips

Un nuovo strumento si aggiunge alle app dell’universo Google, scaricabile sia per Android sia per iOS con il nome “Trips“.
Si tratta di una applicazione molto semplice ma al tempo stesso molto utile.

I soliti passaggi, download dal market ed installazione; alla prima apertura propone di associarla al proprio account Gmail ed è tutto.

La lingua dell’interfaccia è attualmente in inglese ma è talmente essenziale da non costituire uno ostacolo per nessuno.

screenshot_20160920-132211

Continua a leggere

Android, App per Android, Apple iOS, Mobile, News

Yeeply, la piattaforma che unisce clienti e sviluppatori

  • Il marketplace che offre lo sviluppo dell’applicazioni, grafica e mobile marketing ed ha a disposizione piú di 6.500 professionisti del settore mobile.
  • Yeeply è stata riconosciuta come una delle migliori imprese innovatrici europee e premiata in numerose occasioni.

Hai intenzione di creare un’app? oppure sei un sviluppatore e stai cercando un progetto su cui lavorare?

Yeeply unisce clienti e sviluppatori. Si pone nel mezzo del processo per tutelare coloro che richiedono una applicazione https://it.yeeply.com/pubblica-progetti e lo sviluppatore o team di sviluppatori https://it.yeeply.com/cerco-progetti che cerca un progetto su cui lavorare, in modo che il primo ottenga un prodotto certo e di ottima qualità e lo sviluppatore sia tutelato a livello economico, ossia che possa ricevere il suo compenso nelle tempistiche pattuite.

E’ una piattaforma a copertura mondiale, composta da più di 6.500 sviluppatori, grafici ed esperti del settore mobile e web.

Visto la continua richiesta e per migliorare il servizio, Yeeply ha lanciato la nuova versione della piattaforma. Non ci sarà più un sistema di abbonamento per i professionisti perché non si può considerare un professionista migliore di un altro solo per il fatto di pagare una quota. Inoltre, i progetti dei clienti saranno privati e i dettagli saranno diffusi sono con il professionista scelto.

Il matching cliente-professionista sarà effettuato in termini oggettivi in base a criteri, skills dimostrate ed esperienza.

Da Yeeply lo sviluppo di una applicazione o di un altro servizi web avviene per fasi, sia per la creazione del prodotto, sia per il pagamento, in modo che il cliente possa visionare e valutare la creazione dell’applicazione o web in corso d’opera e lo sviluppatore possa ricevere il pagamento alla consegna di ciascuna fase.

Android, App per Android, Mobile, News

Nuova versione 7 di Google Hangouts per Android

Ecco cosa c’è di nuovo:

– notifica del nuovo messaggio con possibilità di risposta rapida
– si può creare un’icona sulla pagina che rimanda direttamente ad un contatto o ad un gruppo per inviare rapidamente un nuovo messaggio
– l’interfaccia cambia da Holo a Material
– il colore del carattere se nero viene ottimizzato in presenza di uno sfondo scuro

La nuova versione 7 sarà a breve disponibile come aggiornamento sul Market, per installare immediatamente l’update si può utilizzare l’apk presente su https://www.apkmirror.com

Android, App per Android, Google, Google Play, Market Android, News

Google Inbox

Google ha recentemente proposto una nuova alternativa a Gmail, l’applicazione è scaricabile gratuitamente dal Play Store ma non è attivo fino al ricevimento di un invito.
Attualmente per ottenere questo invito ci sono due strade, inviare una mail a Google oppure essere invitato da un utente che ha già l’applicazione attiva.

Ho a disposizione degli inviti, chi vuole iniziare ad usare Inbox senza attese mi contatti 🙂

Android, App per Android, Fotografia, Mobile, Software

Prove di TimeLapse con la QX10

Iniziamo dalla lista della spesa… 
– Sony DSC-QX10
– Sony Xperia Z1
– App per Android “Timelapse – Sony Camera”
– Programma gratuito per Windows “Startrails”

Come funziona
Oltre all’applicazione principale “Playmemories” di Sony ci sono altre app compatibili con questa camera, una di queste è “Timelapse“, permette come indicato dal nome proprio di scattare frame ad un tempo stabilito dall’utente potendo scegliere il numero di scatti e la frequenza in secondi.
Una volta terminati gli scatti ho utilizzato il software gratuito “Startrails” che permette appunto di creare immagini con la traccia dello spostamento delle stelle sommando diversi scatti oppure di montare un video unendo le immagini e selezionando risoluzione e velocità del movimento in fps.

Il risultato del primo test è questo
(circa 300 scatti a 3 secondi di distanza, risoluzione 1024, 15fps):

Info sulla camera QX10:
http://www.sony.it/electronics/fotocamere-cyber-shot-compatte/dsc-qx10
Download dell’app gratuita Timelapse dallo store Android:
https://play.google.com/store/apps/details?id=com.thibaudperso.sonycamera&hl=it
Download dell’applicazione gratuita Startrails per Windows:
http://www.startrails.de/html/software.html

 

App per Android, Fotografia, Mobile, News

Aggiornamento del firmware versione 3.00 per Sony DSC-QX10

Link alla pagina del supporto per il download e le istruzioni su come aggiornare il firmware della camera: http://bit.ly/1iOP7az

Novità della versione:

  • Aggiunta della funzione “Half-Press” al pulsante dell’otturatore
  • Miglioramento della “connessione One-touch NFC”
App per Android, Apple iOS, Applicazioni fotografiche, Fotografia, Mobile, News, Recensioni, Smartphones, Sony QX10

Primi passi con la Sony Qx10

Da ieri felice possessore della QX10, per abitudine uno dei primi aspetti che vado a verificare è l’aggiornamento del firmware, spesso molto importante per risolvere eventuali problemi prima di incontrarli.

In questa pagina vengono pubblicati gli aggiornamenti firmware ed i manuali d’uso:
http://www.sony.it/support/it/content/cnt-dwnl/prd-dime/sony-dscqx10-firmware-update-ver02-win/DSC-QX10

La versione installata era la 0.1, disponibile online la 2, un salto temporale quindi che sicuramente non può che aver introdotto qualche differenza.
L’aggiornamento è davvero semplice, dalla pagina linkata poco sopra si procede con il download del file, si collega la fotocamera al pc , win o mac, e si lancia l’applicazione.

Continua a leggere

App per Android, Apple iOS, Apple OSX, Google Play, Mobile, Raspberry PI, Software, Tablet

XBMC Beta1 Release: 13.0 “Gotham”