Errore di connessione per il software HP Softpaq Download Manager

A volte capita che fin dalla prima apertura dia un errore di collegamento al server HP per l’aggiornamento del catalogo.
Per risolvere questo problema bisogna aprire il menu strumenti > opzioni di configurazione > download options > server 

Inserire questo percorso ftp://ftp.hp.com/pub/caps-softpaq , selezionare utente anonimo e premere il tasto verifica.

Se il test è passato senza errori basta riavviare l’applicazione per scaricare il catalogo aggiornato, molto probabilmente al primo tentativo vi sarà proposta una versione aggiornata dell’applicazione.

Installazione di Samsung Smart Switch su Windows 10

Nel tentativo di installare Smart Switch per completare un trasferimento dati tra due cellulari Samsung mi sono accorto dell’errore che compare su un pc Windows 10.

La soluzione a questo problema si ottiene velocemente installando un componente mancante:
Microsoft Visual C++ 2008 Service Pack 1 Redistributable Package MFC Security Update

Indirizzo per il download:
https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=26368 

Il pacchetto che ha risolto il mio problema è questo: vcredist_x86.exe

Ibm Notes su MacOS High Sierra

Ho notato un problema, i menu del client Notes vengono nascosti, si possono scorrere ma non sono cliccabili.

Questo problema si presenta anche con altre applicazioni e probabilmente saranno rilasciate delle fix.

In attesa di questi aggiornamenti posso darvi una soluzione veloce che ho provato, basta cambiare la lingua dell’interfaccia di sistema, dal menu preferenze di sistema selezionare lingua e poi inglese, quando si imposta come predefinita viene richiesto un riavvio.

Successivamente al riavvio tutti i menu sono tornati cliccabili..

Impostare un proxy per la connessione dell’applicazione Autodesk Desktop

Dovendo permettere l’accesso agli aggiornamenti online per le applicazioni Autodesk installate anche dove non è consentita la navigazione internet ho cercato nelle loro pagine di supporto quali fossero gli indirizzi utili da inserire nella whitelist del proxy interno.

La lista è questa, vanno abilitati per le porte http e https, rispettivamente 80 e 443:
.autodesk.com 
.google-analytics.com 
.cloudfront.net 
.virtualearth.net 
.autocadws.com 
.newrelic.com 
.akamaiedge.net 
.amazonaws.com 
.s3.amazon.com 
.edgekey.net 
.getsatisfaction.com 
.autodesk360.com  
.skyscraper.autodesk.com
.ssl.google-analytics.com 
.js-agent.newrelic.com 
.hotjar.com 
*.optimizely.com 
cdn.jsdelivr.net 

Windows 10, impossibile completare l’aggiornamento 1607 (KB3194496)

Un aggiornamento di Settembre sta creando qualche noia sui riavvii del pc, viene scaricato da Windows Update, si riavvia il pc come previsto, prosegue la solita percentuale di completamento e verso la fine si interrompe quindi si riavvia nuovamente ed inizia la rimozione.

Una volta riavviato Windows lo stesso aggiornamento viene scaricato nuovamente e ricomincia il giro precedente.

Questo è dovuto ad un errore nel download dell’aggiornamento, non viene completato correttamente e così si genera un errore in fase di installazione.

Per sistemare questo problema è disponibile una fix da installare:
Windows 10 1607 Script fix to unblock update for Windows Insiders 

Per il download cliccare qui:
https://www.microsoft.com/en-us/download/details.aspx?id=53942

Come abilitare il salvataggio delle password in Remote Desktop

Per una impostazione di default del sistema operativo anche mettendo la spunta su “salva password” ad ogni connessione fatta verso i server Windows viene mantenuto registrato l’utente ma richiesta la parola d’ordine.

Se il pc da cui ci si connette è sicuro e personale, si può modificare una preferenza del pc in modo che si possa abilitare la connessione con le credenziali salvate.

La modifica è semplice e veloce, non server nemmeno riavviare il pc:

  1. dal menu esegui digitare gpedit.msc
  2. aprire il menu CONFIGURAZIONE COMPUTER > MODELLI AMMONISTRATIVI > SISTEMA > DELEGA DI CREDENZIALI
  3. sul lato destro aprire la voce CONSENTI DELEGA DI CREDENZIALI SALVATE SOLO CON AUTENTICAZIONE SERVER NTLM
  4. cliccare su ABILITA e sul bottone MOSTRA poco più in basso
  5. editare la chiave * aggiungendo questo server nell’elenco TERMSRV/*

Grazie a questa modifica da ora sarà possibile accedere velocemente senza dover digitare ogni volta la password.

Come recuperare le password delle WiFi che abbiamo salvato

Capita spesso di inserire una password di una rete wifi e poi non ricordarsela più, in Windows abbiamo a disposizione un comando che permette di visualizzarle.

La procedura è molto semplice, si apre una schermata “dos”, più comunemente “prompt dei comandi” in modalità amministratore.
Il primo comando visualizza la lista delle connessioni di rete WiFi che abbiamo salvato:
netsh wlan show profile
Una volta ottenuta la lista il secondo comando invece permette di visualizzare i dati della connessione che ci interessa:
netsh wlan show profile name=(nome della rete) key=clear

Compariranno diverse righe di testo, nella sezione impostazioni di sicurezza sarà possibile visualizzare la chiave.

Gestione delle festività nel calendario di Lotus Notes

Importare le festività è un’azione comune nei calendari degli utenti, si può ovviamente fare un po’ con tutti i sistemi di posta.

Vediamo allora come procedere con il client Lotus Notes; è un’operazione semplice, si accede al proprio calendario e dal menu “altro” > “importa festività” > e si seleziona lo Stato di appartenenza.

Questa operazione però a volte non funziona (vengono importate delle ricorrenze ma non si vedono nel calendario), se è il vostro caso bisogna contattare l’amministratore del servizio Domino ed avvisarlo che vanno aggiornate le festività.

Le festività nella Domino Directory vengono ereditate dal modello, in caso di installazioni precedenti le date delle festività sono “scadute”, di default vengono visualizzate dal 1999 per 10 anni; per aggiornarle quindi basta seguire questa procedura:
– eliminare tutte le festività presenti nella Names (vista Configuration > Miscellaneous > Holidays)
– avviare l’agente dal menu Actions > Import Holidays from template
– replicare la Names su tutti gli altri server se presenti
– rifare l’importazione delle festività sui pc

Lotus Notes Errore “Type mismatch on external name: CSEVENTNOTES”

Questo errore mi è capitato su una casella di posta, template versione 9, server versione 9.0.1.
Il Maintenance della casella non è bastato (load dbmt xxx.nsf), dal designer ho aperto la casella e usato il menu “Tools > Recompile all Lotus Script”.

Con questo passaggio il problema si è risolto.

Creato su WordPress.com.

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: