Lotus Notes & Domino

Installazione dizionari aggiuntivi per il client IBM Notes 9.0.1

Per abilitare il controllo ortografico su altre lingue diverse da quella di installazione del client si possono seguire questi semplici passaggi.

  1. Scaricare dal sito IBM Software download & media access il file “IBM Notes XTAF Dictionaries V9.0 for Windows Multilingual (CIF0EML)” ed estrarlo in una cartella del pc.
  2. Verificare che il client (versione standard con interfaccia Eclipse) sia abilitato alla installazione di nuove applicazioni.
    Per questo passaggio cliccare sul menu File > Applicazione > Installa.
    Se questo menu non è presente occorre chiudere il client e modificare il file “plugin_customizations.ini” che si trova nella cartella “\Notes\framework\rcp“.
    Inserire questa riga nel file: “com.ibm.notes.branding/enable.update.ui=true” poi salvare il file e riaprire il client Notes.
  3. Cliccare sul menu File > Applicazione > Installa e su “Add Zip/Jar Location” e sfogliare le cartelle fino al file della lingua che si vuole aggiungere, verrà poi proposto di riavviare il client.
  4. Alla riapertura del client verificare che la lingua sia aggiunta correttamente dal menu “File > Preferenze > Controllo ortografico”.
Lotus Notes & Domino, News, Technical Solution

Lotus Domino: Errore HTTP JVM JVMJ9GC017E

E’ capitato questo errore in fase di caricamento del task HTTP:
HTTP JVM: JVMJ9GC017E -Xmx too small, must be at least 1 Mbytes

Il problema è dovuto a questa chiave nel notes.ini: JavaMaxHeapSize=xx
Il valore indicato può essere 64 o 256, la soluzione è semplice, va aggiunto “MB”.

Il valore corretto è quindi “JavaMaxHeapSize=64MB”.
Per conferma avviare il task con “load http” e verificare che il servizio si sia avviato correttamente.

Errori e Soluzioni, Lotus Notes & Domino, Technical Solution

Servizio HTTP di Domino: “Xsp Initialization error – Could not get JVM environment”

Su un server Lotus Domino con il servizio Blackberry BES installato ho trovato un errore in fase di caricamento del task HTTP: “Xsp Initialization error – Could not get JVM environment”.

Questo errore si risolve così:
– aprire la console del server domino
– digitare questo comando “set conf httpdisablejvm=0
– riavviare il task http digitando “restart task http
– attendere il caricamento del task http e verificare che sia attiva la modifica con questo comando “sh conf http*

La configurazione attuale del vs task http dovrebbe essere la seguente:
[0820:0006-0E70] HTTPDISABLEJVM=0
[0820:0006-0E70] HTTPJVMMAXHEAPSIZE=64M
[0820:0006-0E70] HTTPJVMMAXHEAPSIZESET=1

Lotus Notes & Domino, Manuali e Guide

Installare il servizio SNMP su Lotus Domino

Il servizio SNMP è utilizzato principalmente per monitorare eventi legati allo stato ed alle funzionalità di un’applicazione (tipicamente per spazio disco, disponibilità della connessione alla porta domino, numero di utenti, mail in coda, etc etc).

Primo passo, verificare se il servizio di Windows è installato:

  • Go to Start –> Settings –> Control Panel –> Add/Remove Programs.
  • Select “Add/Remove Windows Components” on the left.
  • Choose “Management and Monitoring Tools” and click “Details”.
  • Select all under “Management…”
  • Reboot the operating system

Secondo passo, configurazione del servizio LNSNMP:

  • x:\Lotus\domino\LNSNMP -Sc ( this command is case sensitive)
    If it starts you will see: Service creation complete
  • x:\Lotus\domino\net start snmp
  • x:\Lotus\domino\net start lnsnmp
  • If it starts you will see: The Lotus Domino SNMP Agent service was started successfully
  • SNMP console appears on server machine

Per provare il servizio lanciare dalla console di Domino: load quryset
Se tutto va bene aggiungere ai task di Domino nel file notes.ini la voce quryset.

Errori e Soluzioni, Lotus Notes & Domino, Technical Solution

SMSDOM: NNTASK is already loaded

Mi è capitato questo problema, in seguito ad un errore il task di domino “ntask” (prodotto Symantec Mail Security per Domino) non veniva più caricato nemmeno riavviando il server Domino; nella console l’errore era il seguente: “SMSDOM: NNTASK is already loaded“.

Ecco la soluzione al problema, utile per ripristinare la funzionalità del task senza dover riavviare il server.

1) accedere alla cartella “Data” disponibile nel percorso di installazione del server Lotus Domino
2) visualizzare le cartelle nascoste, troverete “SMSNDB” (x:\lotus\domino\data\SMSNDB)
3) cancellare il file “slNNTASK.dat
4) caricare il task della console “load ntask”

Fonte: http://www.symantec.com/business/support/index?page=content&id=TECH89090

Senza categoria

Manuale per amministratori Lotus Domino

IBM ha pubblicato un ottimo manuale PDF da 80 pagine (in lingua inglese) in cui vengono spiegate tutte le più importanti procedure di manutenzione del server Domino in modo semplice e chiaro.
Il manuale è scaricabile da questo link:
http://public.dhe.ibm.com/software/dw/lotus/DominoAdminforBeginnersFinal.pdf

News

Damo 7.0.2: Installazione su Terminal Server W2003

Damo versione 7.0.2 su Terminal Server Windows 2003 R2.
Dal sito Ibm si legge che Damo (Domino Access for Outloo) non è supportato su Terminal Server, l’installazione di default effettivamente non funziona.
Per riuscire ad usarlo basta seguire questi semplici passaggi:
– accedere come Administrator
– installare Outlook
– installare Damo selezionando un’installazione “MultiUser“, appena viene proposta la configurazione del profilo si può annullare ed uscire
– accedere con un utente e far partire la configurazione del profilo Mapi, appena viene proposto il percorso di installazione modificarlo con una directory diversa, io ho creato la DATA (in cui viene creato il file pst) sotto la cartella Documenti dell’utente, di default viene creata in c:\programmi\ibm\… (lasciando invece quella di default il problema nasce quando più utenti usano la stessa casella, il secondo utente avrà il messaggio di errore per accesso ad un file in uso).

News

DominoPoint Day

Ieri a Milano si è tenuto il primo “DominoPoint Day”, un vero evento, una giornata fitta di sessioni tecniche riguardanti lo sviluppo di applicazioni e l’amministrazione di server Lotus Domino, il tutto condito con altri prodotti software. E’ stato tutto preparato nei minimi dettagli, la location, le sessioni, la possibilità di approfondire personalmente i propri interessi seduti insieme ai relatori, un pranzo degno di un 5 stelle e la discreta disponibilità di utilissimi gadget :).
Vi invito ad approfondire la conoscenza della Community di DominoPoint sul loro Blog:
http://www.DominoPoint.it